Fiammatura

Fiammatura

La Fiammatura è un processo in grado di alterare sensibilmente la superficie della lastra rendendola irregolare, ruvida ed antiscivolo. Il procedimento, per ottenere questo tipo di effetto, avviene investendo ad alta temperatura la superficie da trattare che subisce uno shock termico a circa 600°C e tramite un cannello munito di fiamma ossidrica che scorre rapidamente sulla superficie della lastra viene fatta letteralmente scoppiare, rendendola così ruvida in modo uniforme, mettendo in risalto la struttura ed il colore naturale del materiale.

La fiammatura è possibile per spessori superiori o uguali al centimetro e viene prevalentemente utilizzato per le pavimentazioni esterne, come scale, bordi piscina, fontane, cordoli o anche per piatti doccia. Tale lavorazione rende il materiale sicuro anche nelle zone in cui l’acqua potrebbe rendere le superfici scivolose.

Se si desidera fare in modo che la medesima lavorazione sia applicabile anche in ambientazioni interne sarà necessario aggiungere la spazzolatura.

I nostri esperti sono sempre a disposizione per guidarti sia nella scelta de materiale, del colore e anche della finitura; valutando assieme le necessità sapranno guidarti fino alla fine delle scelte che devi intraprendere.